K-LITE 3000-KL

439.90  Iva esclusa

Apparecchio dentale rivoluzionario, che consente:
1. l’eliminazione di materiali dentali in eccesso o indesiderati, come materiali compositi o adesivi.
2. il suo uso in caso di traumi dentali (Splint) e/o nella tecnica detta di identificazione con l’ausilio della fluorescenza (FIT).
3. un aiuto nell’identificazione di sottoprodotti batterici che si trovano nella placca, nel tartaro e nella dentina infetta.

 

PER OFFERTE PERSONALIZZATE CONTATTATECI TRAMITE LA NOSTRA LINEA DIRETTA E WHATSAPP: 3339764199

+

Perchè K-Lite ?

I compositi e adesivi dentali moderni contengono delle sostanze fluorofore che contribuiscono ad ottenere migliori risultati estetici. Questo conferisce loro una proprietà fluorescente.
Esposti a determinate lunghezze d’onda (UV-A 395 a 400nm) questi materiali possono essere distinti dal tessuto dentale, riducendo quindi considerabilmente il rischio di lesione iatrogena quando si presenta la necessità di rimuoverli.
La K-Lite è un apparecchio dentale rivoluzionario, che consente:

1. di individuare i materiali dentali in eccesso o indesiderati, come materiali compositi o adesivi, al fine di poterli rimuovere, ad esempio: ganci ortodontici, attacchi dentali, sistemi di ritenzione, cementi residui, ecc.

2. l’utilizzo in caso di traumi dentali (Splint) e/o nella tecnica detta di identificazione con l’ausilio della fluorescenza (FIT).
Questi ultimi due obiettivi sono stati la spinta della motivazione dell’autore a sviluppare e produrre la nuova lampada K-Lite, in collaborazione con l’azienda svizzera Smile Line SA.

3. un aiuto nell’identificazione di sottoprodotti batterici che si trovano nella placca, nel tartaro e nella dentina infetta.

• Facile e veloce da usare
• Doppi LED : UV e Daylight
• Portatile – Senza cavo
• Facile da maneggiare – Leggera

Come funziona ?

Per raggiungere il nostro obiettivo, abbiamo progettato una doppia lampada portatile munita di una guida ottica luminosa in fibra di vetro, che dispone di :
• un LED bianco (6000 °K) per la transilluminazione (i.e. visualizzazione dell’opalescenza, delle fessure e delle fratture).
• un LED UV-A (luce viola) che, se diretta su materiali compositi o adesivi che hanno dei componenti fluorescenti, tartaro o placca, li rende più facili da individuare. In questo modo, aiuta il medico a rimuoverli con precisione, evitando danni iatrogeni ai tessuti di base sani.

Conclusione

L’obiettivo di un’odontoiatria invasiva minima è quello di preservare quanto più tessuto dentale sano possibile. Studi hanno dimostrato che, anche se i dentisti si prendono cura di rimuovere solo i materiali in eccesso o indesiderati dal tessuto dentale, l’assenza di un aiuto supplementare potrebbe portare a un prelievo eccessivo di tessuto dentale e/o alla conservazione di materiale dentale indesiderabile.
Dopo una ricerca e uno sviluppo approfonditi, una soluzione ai problemi comuni sopra descritti può essere ottenuta utilizzando K-Lite.
K-Lite, sostenuta da studi clinici, è una soluzione di grande qualità, efficiente, efficace e conveniente ai problemi descritti sopra.

K-Lite è stata sviluppata e progettata dalla Dr. K. Losada.

SKU: K-lite-3000-kl Categories: ,
Navigation

Great to see you here !

Riceverete la password via e-mail.

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza in questo sito Web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.

Hai già un account?

Quickview

Close

Categories

Carrello

Close
Iscriviti alla nostra mailing list
Ricevi novità, gli inviti agli eventi ed offerte dedicate per te o la tua attività!

No, grazie. Non sono interessato.
Useremo i tuoi dati nel pieno rispetto della tua privacy!
×